Cerca nel blog

martedì 29 novembre 2016

"Le ragazze" di Emma Cline

Ciao lettori!! ^^
Eccomi tornata per parlarvi di una mia recente lettura di cui dovevo assolutamente parlarvi.
Ecco il caso editoriale dell'anno, ovvero il primo libro dell'autrice Emma Cline, scrittrice di "Le ragazze".
Vediamo più nel dettaglio di cosa parla questo romanzo!


Trama:
Evie voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Come tutte le adolescenti cercava su di sé lo sguardo degli altri. Un'occasione per essere trascinata via, anche a forza, dalla propria esistenza. Ma non aveva mai creduto che questo potesse accadere davvero. Finché non le vide: le ragazze. Le chiome lunghe e spettinate, i vestiti cortissimi. Il loro incedere fluido e incurante come di "squali che tagliano l'acqua". Poi il ranch, nascosto tra le colline. L'incenso, la musica, i corpi, il sesso. E, al centro di tutto, Russell. Russell con il suo carisma oscuro. Ci furono avvertimenti, segni di ciò che sarebbe accaduto? Oppure Evie era ormai troppo sedotta dalle ragazze per capire che tornare indietro sarebbe stato impossibile?

Cosa ne penso?
La storia è narrata dal punto di vista di una ragazzina di circa 14 anni, Evelyn Boyd, o semplicemente Evie che, svolta una vita normale tra casa, scuola e la sua migliore amica Connie. Evie vive con la madre in una villa di lusso in California, tra gli agi ereditati dalla nonna che, era un personaggio famoso della tv. 

Evie viene sconvolta dalla visione di un gruppo di ragazze dall'aria particolare, quasi fossero selvatiche, una di esse colpisce l'attenzione della protagonista, ovvero Suzanne, più grande di lei, dai bellissimi capelli scuri e lunghi. Evie vede in loro la libertà e non capisce quanto quelle ragazze sono diverse da lei e perchè.
Quando Evie avrà la possibilità di conoscere Suzanne, si innamora di lei e per lei sarebbe disposta a dare qualsiasi cosa. Suzanne, vive in un ranch con moltissime altre persone, fa capo Russell una figura carismatica che, con gesti e parole convince tutti a seguire il suo volere.
Evie starà in questo ranch per qualche tempo, cambiando la sua vita e la sua persona, fino ad arrivare ad un giorno in cui le cose cambieranno in modo radicale.


Ho davvero apprezzato questo libro, capisco il fascino che ha portato anche nel nostro paese. La storia è davvero apprezzabile, interessante e coinvolgente. Letto a perdifiato non posso fare altro che consigliarvelo. Un libro oscuro ma allo stesso tempo intrigante. La lettura è risultata fresca e piacevole nonostante il finale oscuro. Consigliatissimo!


Nessun commento:

Posta un commento