Cerca nel blog

mercoledì 14 novembre 2012

"IL SOLE DI ALUR: LA SESTA REGOLA" DI ALESSANDRO FUSCO


“IL SOLE DI ALUR: LA SESTA REGOLA-I”-ALESSANDRO FUSCO

-Titolo: La sesta regola: Il sole di Alur
-Autore: Alessandro Fusco
-Casa Editrice: Il Ciliegio
-Data di Pubblicazione: Aprile 2012 – Prima ristampa Ottobre 2012
-Pagine:248
-Prezzo:17.00€




"Un ragazzo, un mago e una spada, uniti dal compiersi di un’antica profezia. Tutto ha inizio come in ogni leggenda, in cui il bene e il male si affrontano come due mitiche entità al volgere di ogni era. Ma la nuova vita che attende l’adolescente Térion a Helthor, centro del culto del dio-sole supremo, non apparirà più la stessa ai suoi occhi, né il mondo che lo circonda retto da un unico ordine prestabilito. In cuor suo, nel profondo della sua coscienza, il vero scontro si rivelerà essere quello fra gli ideali di giustizia e le avversità della vita, la corruzione del suo tempo e la volontà di non cedere sul suo cammino di fede, fino a infrangere la Sesta Regola e scoprire il segreto della sua nascita."

Il Ciliegio Editore, una piccola casa editrice italiana, da poco scoperta grazie alla Fiera del Libro di Milano, mi ha permesso di scoprire un libro stupefacente ed un autore davvero notevole. Oggi vi presento quindi, “La Sesta Regola: Il sole di Alur”, ovvero il primo capitolo di questa saga fantasy, firmata da uno scrittore italiano, Alessandro Fusco, per il suo primo esordio letterario.

Il romanzo ci apre le porte verso un universo a noi completamente sconosciuto e nuovo, ci troviamo quindi a Ferhaven, un mondo insidioso e molto spesso ricco di ostacoli e pericoli per il nostro giovanissimo protagonista, Térion. Accompagneremo il tredicenne protagonista in molte avventure ed incontri particolari, insieme al suo fidato destriero Biancomanto,dovrà infatti affrontare un percorso molto complesso e difficile, proprio per la sua giovane età. 

Viaggerà in un mondo popolato da creature per noi mitiche e allo stesso tempo spaventose, farà incontri pericolosi ed amicizie destinate a diventare importanti, diventerà indipendente e scoprirà finalmente la verità sul suo passato di orfano e il segreto sulla profezia che lo riguarda dal momento della sua nascita.
Gli amanti del fantasy, come me, apprezzeranno moltissimo i dettagli creati alla perfezione dall’autore, rimarrano estasiati e incuriositi dagli abitanti che popolano Ferhaven.

La sesta regola è un libro introduttivo alla saga che, secondo i progetti dell’autore sarà composta da 5 volumi, in questo primo capitolo, ci viene presentato l’universo che da cui tutto è partito. Le molte comparse nel romanzo, nonché i personaggi veri e propri della vicenda, ci suggeriscono che, Alessandro Fusco ha compiuto davvero un grande lavoro di costruzione, di fantasia, riuscendo completamente nel suo intento.

Il narratore si presenta come onnisciente, che ho molto apprezzato in quanto, riesce ad illuminarci, durante la lettura, informandoci su Ferhaven anche al prezzo, di rallentare leggermente l’azione della storia. Il romanzo è comunque ricco di colpi di scena e non nego di essere rimasta a bocca aperta in più punti del romanzo. Notevolissimo anche il lavoro si Alexander Hedera, con le sue tavole stupende e Valentina Maschio per la creazione della mappa geografica, entrambi hanno reso la storia ancora più piacevole da leggere!


Un romanzo davvero ben scritto e che sono sicura raggiungerà il successo che merita, sono rimasta stupita molto piacevolmente dalla lettura di questo libro e non vedo davvero l’ora di poter leggere il secondo capitolo della vicenda, ovvero “Il custode del tramonto” in uscita nel 2013.

Per chi fosse interessato, è possibile leggere il primo capitolo del libro che, vi ho recensito, online, potete visitare il sito ufficiale del mondo di Ferhaven: http://www.specchionero.net/, oppure vedere il booktrailer del libro qui: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yO_JYt5xpJU .

Rngrazio moltissimo Alessandro Fusco per la sua disponibilità, gentilezza, professionalità e per la possibilità che mi ha regalato facendomi leggere il suo primo romanzo e per averlo potuto recensire per voi. Spero moltissimo che, possa apprezzare la mia recensione!

VOTO:5 /5



Nessun commento:

Posta un commento